Le origini del Labrador non sono per nulla certe, ma la maggior parte degli studiosi ritiene che derivi dal Terranova o dal piccolo cane di St.John. L’epoca delle prime selezioni sarebbe la metà dell’800 ed il luogo, la penisola di Terranova. Sembra che là fossa usato dai pescatori per varie funzioni connesse al riporto: aiutare a tirare le reti, recuperare il pesce sfuggito, dare una mano ad alare le barche. Le rotte dei pescherecci andavano dalle coste del Canada alle coste britanniche e viceversa, ed insieme ai marinai è verosimile che viaggiassero anche i cani, pura razza canadese o forse incrociati con cani europei già al seguito dei naviganti. In ogni caso sia, la fama di gran riportatori di pesce interessò dei gentiluomini inglesi, che meditavano di poter ricavare dal Labrador un buon cane da caccia. Fortunatamente le doti di buon carattere che già allora distinguevano la razza fecero sì che si trovassero persone disposte a dedicarsi alla selezione in Inghilterra. Ecco perché il Labrador, nonostante le sue origini extraeuropee, è a buon diritto considerato razza da caccia britannica.

One Reply to “LE ORIGINI DEL LABRADOR”

Comments are closed.